Tisane Naturali dal nostro Laboratorio

Tra le preparazioni magistrali e officinali, il nostro laboratorio prepara anche tisane naturali, adatte a diverse esigenze e periodi di vita.
In questo articolo, ne introdurremo 5, facendo esempi concreti.  [le immagini sono solo decorative non riflettono il reale prodotto]

Tisana per le difese immunitarie

tea 1018859 640Le tisane naturali per le difese immunitarie possono essere composte da questi elementi: Rosa canina, Eleuterococco, Echinacea, Carcadè.

Rosa Canina L.: La droga (intesa come quella parte della pianta che contiene sostanze farmacologicamente attive), è costituita dai frutti, semi e sepali. Contiene un’elevatissima concentrazione di vitamina C, tannini, acidi organici, carotenoidi e polifenoli. Pertanto il suo utilizzo sotto forma di infuso o decotto ha azione immunostimolante (stimola la produzione endogena di anticorpi), antiflogistica e ricostituente nei periodi di debilitazione. Vanta inoltre azione antidiarroica e astrigente.

Eleuterococco (Eleuterococcus Senticosus Maxim): si tratta di un arbusto spinoso dal cui rizoma si estraggono principi attivi come eleuterosidi, saponine e flavonoidi. Conociuto anche come “Ginseng siberiano” perché ha proprietà adattogene al pari del Ginseng; contrasta infatti la debolezza e lo stress psichico e fisico. Agisce anche come ricostituente nei periodi di convalescenza.

Echinacea (Echinacea Pallida, Purpurea, Angustifolia L.): è una pianta erbacea perenne utilizzata fin dall’antichità dagli Indiani d’America che erano soliti masticare le radici per curare mal di gola, mal di denti, mal di stomaco. Risulta essere pertanto un rimedio naturale contro l’infiammazione, in quanto stimola la secrezione di ormoni corticosurrenalici presentando una blanda attività cortisone-simile. Ha anche azione antibatterica ed immunostimolante.

Carcadè (Calice Hibiscus Sabdriffa): è una pianta originaria dell’Africa Tropicale. E’ costituito dal calice carnoso dei fiori dell’Ibisco essiccati per la preparazione infuso. Ha un colore rosso intenso. Contiene antociani, pigmenti naturali, tannini flavonoidi, acido ascorbico, fitosteroli che conferiscono potere antiossidante, antiinfiammatoria.

Tisana Tonico-adattogena

lemon 906141 640Le tisane naturali allo scopo di tonificare sono principalmente fatte da: Liquirizia, Guaranà, Ginseng.

Liquirizia (Glycyrrhiza glabra L.): è una pianta erbacea perenne la cui radice è ricca di glicirizzina, flavonoidi e derivati cumarinici. La glicirizzina ha noti effetti ipertensivi e stimolanti. Inoltre diminuisce la secrezione acida a livello gastroduodenale favorendo la produzione di muco con conseguente azione citoprotettiva ed antiulcera. È infine un buon espettorante.

Guaranà (Paullinia cupana L.): è una pianta rampicante sempreverde, legnosa. La droga è costituita dai semi dai quali si estraggono principalmente sostanze attive quali caffeina, teobromina, teofillina, tannini e saponine. Il quantitativo di caffeina risulta essere superiore rispetto a tutte le altre droghe caffeiche. Ha pertanto un’azione stimolante sul sistema nervoso centrale e simpatico. E’ utile in caso di affaticamento mentale e fisico.

Ginseng (Panax ginseng L.): in cinese ginseng significa “piccolo uomo” mentre panax “panacea” ossia rimedio contro ogni male. Le radici di questa pianta sono infatte ricche di ginsenosidi, panaxani, steroli e vitamina D. Queste sostanze risultano essere efficaci nel migliorare le performances fisiche e mentali, conferendo una notevole resistenza durante periodi di stress.

Tisana drenante

drenante tisanaLa tisana drenante contiene i seguenti ingredienti: Sambuco nero, Violetta selvatica, Bardana.

Sambuco nero (Sambucus nigra L.): è una pianta i cui frutti ed infiorescenze essiccate trovano molteplici impieghi nella fitoterapia. Il fitocomplesso è ricco di sambucina, sambunigrina, tannini, mucillagini, acido citrico. Ha azione drenante (favorisce l’eliminazione renale dei liquidi in eccesso), depurativa a livello epatico, antiinfiammatoria, emolliente e lenitiva. E’ indicata pertanto in caso di ritenzione idrica, edemi, reumatismi ed infezioni a carico delle vie urinarie.

Violetta selvatica (Viola canina L.): è una pianta erbacea perenne i cui fiori essiccati vengono impiegati in virtù delle loro proprietà diuretiche, disintossicanti, antiinfiammatoria ed espettorante. Risulta quindi essere efficace nel contrastare gli inestetismi della cellulite e per favorire l’eliminazione delle tossine.

Bardana (Arctium iappa L.): la radice di questa pianta contiene principalmente lignani, vitamina B, oligoelementi, tannini e resine. Inoltre contiene inulina, una sostanza che svolge azione drenante e che favorisce la depurazione del sangue. Il risultato di queste azioni si concretizza in un potenziamento dell’attività epatica, della diuresi, del transito intestinale e della regolazione sebacea.

Tisana digestiva 

digestiva tisanaLa tisana digestiva si basa su questi elementi principalmente: Cannella, Genziana, Luppolo.

Cannella (Achillea millefolium L.): la droga è costituita dalla corteccia che è ricca principalmente di aldeide cinnamica ed eugenolo; la prima svolge un’attività antibatterica e antifungina utile nel contrastare infezioni nel tratto genito-urinario e del cavo orale. La cannella, oltre ad essere usata come spezia e correttivo del sapore, svolge un’azione eupeptica: stimola la produzione di succhi gastrici e favorisce la digestione.

Genziana (Gentiana lutea L.): dai rizomi e dalle radici di questa pianta si estraggono principalmente genziopicroside, amarogenziana e genzianina. Se assunta lontano dai pasti ha azione eupeptica (ossia favorisce l'appetito e le funzioni digestive), tonico amara e stimola le secrezioni biliari e gastriche oltre ad avere azione come colagogo (ossia come sostanza in grado di favorire lo svuotamento della cistifellea e il deflusso della bile nel duodeno).

Luppolo (Humulus lupulus L.): la parte utilizzata è rappresentata dai coni o stroboli, infiorescenze femminili di colore giallo-verde. Contiene resine ricche di sostanze amare quali luppolone e umulone che svolgono attività eupeptica. Il luppolo, inoltre, se associato a piante come la valeriana, può essere impiegato come sedativo in caso di insonnia e agitazione.

Tisana galattogena

lactation 3508242 640 Le tisane naturali per le galattocele hanno i seguenti ingredienti: Cumino, Galega, Fieno greco.

Cumino (Carum carvi L.): dai semi si ricava un olio essenziale ricco di carvone e limonene. Si tratta di una pianta in grado di stimolare la secrezione della ghiandola mammaria garantendo un aumento della montata lattea. Stimola inoltre le secrezioni salivari, gastriche e ha azione spasmolitica.

Galega (Galega officinalis L.): la droga è data dalle foglie e dalle parti aeree della pianta ed è ricca di galegina flavonoidi, polisaccaridi, tannini, allantoina e saponine. Questa pianta è comunemente usata come infuso o negli integratori alimentari per favorire la lattazione. Ha inoltre impiego come ipoglicemizzante e antiflogistico.

Fieno greco (Trigonella foenum-graecum L.): della pianta si utilizzano i semi che contengono come costituenti chimichi principalmente mucillaggini, proteine, flavonoidi, fibre, vitamine, sali minerali e polisaccaridi. Nella medicina popolare trova impiego come epatoprotettivo e galattogeno. Il ricco profilo di nutrienti da sempre associa a questa pianta la virtù di ricostituente nei periodi di debilitazione, antianemico, antiulcera, ipolipidemizzante e ipoglicemizzante.

Farmcia Pescetto
Via Balbi, 185r - 16126 GenovaP.IVA 02143520993
Tel. 010 261609

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

© 2019 FARMACIA PESCETTO

Credits MC2 WEB AGENCY GENOVA

Seguici sui social